POLIZIA AMMINISTRATIVA

Manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo

Manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo
Per manifestazioni pubblico spettacolo si intendono quelle manifestazioni musicali, sportive, danzanti o espositive (quali mostre, concerti, eventi di varia natura), che si svolgono in un determinato periodo, con una data di inizio e fine precise. 
Gli interessati possono scaricare il modulo nell'apposita sezione Modulistica indicanta nel seguente lnk: http://www.comune.bessude.ss.it/it/contenuti/articoli/dettagli/395/singolo/586/, allegando il Nulla-osta della S.I.A.E., il "Certificato dell'installazioni delle apparecchiature  e impianto elettronico", Verbale del collaudo del palco, una marca da bollo da Euro 16,00.
Tutta la documentazione va conseganata all'Uffcio protocollo. 
Per ulteriori informazioni rivolgersi al Responsabile del procedimento: Sign. Carta Giovanna Antonia. 079.886157 interno 3

Concessione in uso dei beni mobili e immobili di proprietà o disponibilità del Comune di Bessude

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 18 del 03/05/2017 è stato approvato il nuovo regolamento per la concessione in uso di beni mobili e immobili di proprietà o nella disponibilità del Comune di Bessude. 
Il modulo per la richiesta può essere scaricato nella apposita sezione "Modulistica- Polizia amministrativa" al seguente link http://www.comune.bessude.ss.it/it/contenuti/articoli/dettagli/395/singolo/582/ oppure è possibile  richiederlo presso l'Uffcio Protocollo del Comune.
La concessione in uso dei beni mobili comunali è di norma onerosa, il richiedente è tenuto al pagamento di un canone che ammonta ad Euro 200,00 al giorno, è previsto una riduzione del 50% del canone per i Comitati, Associazioni o Onlus. E' necessario versare una cauzione pari a Euro 500,00 se la richiesta viene presentata a nome di un residente, mentre per i non residenti ammonta a Euro 750,00.  Il canone unitamente alla cauzione devono  essere versati sul C/C postale n. 12362075 o tramite bonfico intestati al Comune di Bessude. Al monento della presentazione dell'istanza il richiedente dovrà esibere il bollettino pagato, la mancanza del pagamento preclude la concessione del bene. 
La concessione in uso dei beni immobili comunali è di norma onerosa, il richiedente è tenuto al pagamento di un canone che ammonta ad Euro 25,00 al giorno per i residenti nel Comune di Bessude ed Euro 50,00 al giorno per i non residenti.  Il corrispettivo del canone può essere ridotto/azzerato con apposita deliberazione di Giunta Comunale, per ulteriori chiarimenti si rimanda all'art. 23 del Regolamento Comuanle.  E' necessario versare una cauzione pari a Euro 100,00 sia per i residenti che non residenti. Il canone unitamente alla cauzione devono  essere versati sul C/C postale n. 12362075 o tramite bonfico intestati al Comune di Bessude.. Al monento della presentazione dell'istanza il richiedente dovrà esibere il bollettino pagato, la mancanza del pagamento preclude la concessione del bene. 
Per ulteriori chiarimenti di seguito è possibile scaricare il regolamento Comunale oppure rivolgersi all'Uffcio Amministrativo del Comune. 

Documenti

  1. Allegato 1

Macellazione ad consumo familiare

La macellazione per autoconsumo degli animali dell'azienda è prassi consolidata nell'allevamento suino.  La macellazione a domicilio per autoconsumo è consentita a tutti i titolari di codice aziendale proprietari di suini registrati di qualunque tipologia, sono esclusivi gli allevamenti annessi ad un agriturismo.  Per la richiesta della macellazione ad uso familiare è necessario compilare un modulo scaribile nella sezione modulistica (Polizia amministrativa), da presentare all'ufficio protocollo del Comune entro e non oltre le ore 12.30 del Mercoledì. Al momento della visita ispettiva verrà consegnata al veterinario la ricevuta di versamento di Euro 5,79 per ciascun capo adulto ed Euro 1,02 per suinetto sul c/c n. 122093 intestato alla "Tesoreria Asl n°1 Banco di sardegna - Sassari" indicando nella casuale : Servizio veterinario Area B. 
Si ricorda che le giornate per la macellazione sono stabilite dal servizio Veterinario nella giornata del Venerdì. L'Ufficio protocollo si riserva di accettare le sole richieste pervenute entro l'orario e la giornata indicata in precedenza, le domande presentate oltre non verrano inoltrate, ma sarà cura del titolare o interessato comunicarlo telefonicamente al Servizio Veterinario ai seguenti recapiti
Distretto di Sassari 079/2062834 o igiene.alimenti.animale@aslsassari.it
Distretto di Alghero 079/9955209
Distretto di Ozieri 079/7853006 
La macellazione non autorizzata è punita con sanzione fino a Euro 764,68 (Art. 17 legge 283/62), con il sequestro e distruzione delle carni.